Cultura

Pubblicato il 18 Set 2015 | da Irene Salvi

0

Ad Acrobax torna l’i.music festival

Musica indipendente e sport popolare, domani all'ex Cinodromo a partire dalle 15

In campo e sotto cassa per la quarta edizione dell’i.music festival, quest’anno anche con l’obiettivo di finanziare un progetto di solidarietà con il popolo curdo. Il torneo 3 contro 3 organizzato dalla All Reds basket, infatti, servirà anche a sostenere “Rojava Playground – dall’Italia a Kobane”, iniziativa che mira alla costruzione di sei aree sportive e ricreative per i giovani curdi rifugiati nei campi profughi di Suruç, la città di confine tra Turchia e Siria.

Con l’occasione si inaugurano anche i festeggiamenti per i 5 anni di attività della squadra, che scatteranno il prossimo novembre. Il torneo è aperto a chiunque, senza distinzioni di genere né età; sono ammesse sia squadre già formate sia singoli (iscrizioni a partire dalle 15).

Il programma della giornata prevede numerose altre attività: dopo il mercatino TerraTerra e il pranzo, per tutto il pomeriggio si terranno dimostrazioni e allenamenti a cura degli All Reds e della Palestra Indipendente “La Popolare”, reading e laboratori di hip hop.

A partire dalle 22, lo sport cede il passo alla musica. Sul palco tra gli altri Wu Ming Contingent, Kento e Zu, per chiudere con i dj set di Radio Torre e Pavese outta Baracca Sound System.

Tags: , , , ,


Autore



Back to Top ↑