Dispacci

Pubblicato il 22 Mag 2017 | da Irene Salvi

0

Consiglio popolare Municipio VIII: autorganizzazione contro il commissariamento

Giovedì 25 maggio il primo incontro in via Benedetto Croce. Il nuovo organo di partecipazione si autoconvoca in un territorio rimasto senza rappresentanza dopo la caduta della giunta M5S

Si terrà giovedì 25 maggio la prima seduta del Consiglio Popolare per l’ottavo municipio, organo autoconvocato di discussione politica territoriale. Dopo le dimissioni del presidente 5Stelle Paolo Pace e il commissariamento ad opera del Comune, la sindaca Raggi (contestata nella sua unica visita al Municipio VIII) ha scelto di non nominare un Commissario ma di affidare la gestione del municipio ai vari assessori comunali – che a rotazione visitano settimanalmente l’ente locale – lasciando di fatto un territorio privo di qualsiasi referente politico. In risposta la rete di attivismo locale Play Lab sperimenta un nuovo strumento di partecipazione “perchè il commissariamento delle Istituzioni non tolga voce alle vertenze, ai bisogni, ai desideri che nascono e consiglioresistono ogni giorno nella nostra parte di città; se l’incompetenza ci ha lasciato senza un governo del territorio, prendiamo parola e costruiamo le risposte ai nostri problemi“.

Il consiglio, a cui sono stati invitati gli ex Consiglieri del Municipio VIII e i membri dei consiglio comunale e regionale e aperto a chiunque voglia partecipare, intende “presentare istanze, mozioni e proposte di risoluzione elaborate dalle cittadine e dai cittadini del territorio, discuterle per poi trasmetterle direttamente all’amministrazione capitolina che, invece di ridare la parola al territorio con nuove elezioni, preferisce un lungo e svilente commissariamento” (dalla pagina Fb dell’iniziativa).

Convocazione delle elezioni municipali, contrasto all’emergenza abitativa, scuole, mercati e orti urbani, oltre alla questione irrisolta di piazza dei Navigatori: sono già diverse le aree di discussione all’ordine del giorno per la seduta di giovedì, tra le quali c’è la mozione di adesione alla Festa per la cultura 2017consiglio – il tradizionale appuntamento d’inizio estate per le strade di Garbatella organizzato dall’associazione Controchiave – che quest’anno si terrà nel parco della scuola Principe di Piemonte (San Paolo) e si articolerà in tre giornate, dal 9 all’11 giugno.

L’appuntamento è per giovedì prossimo alle 16 in via Benedetto Croce 50. In caso di mancata autorizzazione del Comune per l’utilizzo della sala  consiliare il consiglio si terrà nel piazzale antistante la sede del Municipio VIII.

Tags: , , , ,


Autore



Back to Top ↑